Ultimo evento del combattutissimo Marcas Cup 2016 organizzato dal portale RaceAcademy, sul circuito di Curitiba.

In lizza per il titolo piloti si presentano Alessio Lucchesi del Velociraptor Racing Team ed il nostro Valter Traversa, deciso più che mai a dare battaglia al suo forte avversario, leader momentaneo del campionato.

La sessione di qualificazione prometteva bene, poichè dietro al poleman, un po' a sopresa, Federico Marino si piazzava proprio il nostro pilota #76, riuscito nell'intento di precedere proprio Lucchesi al via, cosa riuscitagli di rado durante tutto l'arco del campionato; male invece Gianfranco Zeni, protagonista negli hotlaps settimanali ma alla fine solo 8° in griglia.

Lo svolgimento di gara 1 è stato tutto sommato piuttosto lineare, dato che Traversa è riuscito a sopravanzare Marino circa ad un terzo di gara, grazie ad un errore del pilota autore della pole, ed ha successivamente resistito all'arrembante Lucchesi, autore di tentativi di sorpasso piuttosto maschi e decisi, ma mai efficaci fino in fondo, tanto da consentire a Valter di transitare primo sotto la bandiera a scacchi con ben 1'7" di vantaggio; anonima, come le qualifiche, la prima manche di Zeni, anche se il suo 6° posto, davanti a Matteo Pellegrino, consentiva di ridurre ulteriormente lo svantaggio del Busters Racing Team nei confronti del Velociraptor nella classifica dedicata alle squadre.

Gara 2, con l'inversione di griglia dei primi 10 della prima manche, diventava così decisiva per l'assegnazione di entrambi i titoli: Valter Traversa, consapevole di dover stare davanti al rivale Lucchesi, non si è risparmiato per tutti i 30' della seconda manche, ma le continue bagarres causate dall'inversione dell'ordine d'arrivo di gara 1 non lo hanno certo agevolato, fermo restando la bravura di Lucchesi a rintuzzare ogni tentativo del nostro alfiere, che ha così alla fine concluso al 5° posto, preceduto di pochi decimi proprio dal rivale, il quale si è così aggiudicato il titolo piloti bissando quello teams, per il quale le nostre speranze sono naufragate anche per il mesto 12° posto di Zeni, incappato nella serata peggiore del campionato proprio nel momento decisivo.

Concludendo, facciamo in ogni caso i complimenti ai nostri piloti ed ai nostri avversari, che hanno reso avvincente la lotta fino all'ultima curva dell'ultimo giro, aspettando ad un pronto riscatto Zeni e Traversa nel campionato estivo WES Sprint Series che RA proporrà ai propri utenti nel mese di luglio, e dove il nsotro team sarà protagonista con una fiammante BMW Z4 GTE.

Stay tuned!

 

Il podio di gara 1, con Traversa, vincitore, al centro.

 

Traversa precede Lucchesi nella fase centrale di gara 2.

 

 



Official Sponsors



Newsletter
MotorSport News